Il Cappotto, must have Fall Winter 2018/2019

631
0
Share:

Chi di noi non ha mai sognato avere il tenerissimo orsetto di peluche da bambino? Un amore intramontabile che proviamo a qualunque età quello che ci lega al suo aspetto morbido, caldo ed accogliente.

Max Mara ha infatti colto nel segno lanciando sul mercato il suo nuovo cappotto che ha chiamato Teddy Bear Icon Coat, uno spettacolare must have ormai clonato da tantissimi marchi di moda.

Una trovata di marketing geniale che ricrea l’effetto “coccola” in un cappotto dalle linee abbondanti, presente sul mercato in varie colorazioni. 

Julia Roberts
cappotto

Un mix pregiato di calda lana e cachemire lavorate per simulare l’aspetto di un vero e proprio peluche che ti avvolge.
Indossato sta bene davvero su chiunque, abbinato ad un tacco o alle sneakers, con un jeans o una tuta sportiva risulta essere il giusto alleato per ogni occasione.

Di che colore mi Vesto?

Riposto nell’armadio il blu elettrico di questo autunno, sono tanti i colori da indossare ora.
Dopo il grande ritorno dei mitici anni ’80 e ’90, la regola numero uno è: multicolor!

E quindi perché non cogliere l’occasione di colorare le grigie città attraverso la fantasia e l’estro con abbinamenti ricercati e, perché no, anche e soprattutto osati?

Righe multicolor e stampe floreali su maglioni over size e abiti lunghi.
Se invece preferite lo stile classico, sarà il grigio ghiaccio a tingere il vostro cappotto.

Siete amanti dell’Animalier? Indossatelo sempre con molta cautela, non è adatto a tutte e il rischio che si corre è sempre molto alto. Via libera invece agli accessori, ma sempre a piccole dosi e abbinati con gusto.

animalier
animalier la frack

Trucco e Capelli

È stata finalmente accantonata la moda del sopracciglio tatuato e riempito in maniera quasi ossessiva, lasciando spazio ad un look del tutto naturale e luminoso.
Le star di tutto il mondo si mostrano nei social e partecipano agli eventi completamente struccate: prendiamo esempio!
Ovviamente c’è chi può e chi non si sentirebbe a suo agio, ma ci si può provare.

Il look naturale si sposa anche con l’acconciatura. Chiome super ossigenate o coloratissime, ma bandito l’effetto “piastra”, una piega leggera sarà più che sufficiente.
Insomma, il fascino degli anni passati non ci lascia proprio mai!

Leave a reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.