Alessandra Amoroso, energia pura che strega Cagliari

351
0
Share:
Alessandra Amoroso

Bella, elegante, simpatica e vera: questa è Alessandra Amoroso che ieri sera si è esibita con il “10 tour”, per la seconda volta in Sardegna dopo vari anni, alla Fiera di Cagliari davanti alla sua “Big Family”, che ha fatto registrare il tutto esaurito.

Nemmeno il forte vento ha fermato l’adrenalinica cantante pugliese, che ha regalato uno spettacolo unico e travolgente, riuscendo a strappare al pubblico anche qualche sana risata con i suoi tentativi, per altro ben riusciti di parlare in sardo.

Alessandra Amoroso

Alessandra Amoroso

Alessandra in concerto a Cagliari

L’Amoroso, anche conosciuta dalla sua “Big Family” come Sandrina, è una delle cantanti italiane più amate di sempre, divenuta famosa nel 2009 dopo la vittoria dell’ottava edizione di “Amici”, il talent show di Canale 5 prodotto e ideato da Maria De Filippi.

Sandrina è una ragazza solare, energetica e innamorata della vita: una delle poche Cantanti che oggi, dopo dieci anni di una brillante e strepitosa carriera sa calarsi nelle sue canzoni, riuscendo a trasmettere e rivivere durante l’interpretazione di un brano, i messaggi contenuti tra le righe dei suoi testi, e cosa ancora più importante sa ringraziare il suo pubblico che l’accoglie sempre con un calore immenso.

La cantante pop, ha spesso dichiarato di prediligere la musica afroamericana.

La sua voce caratterizzata da una timbrica sabbiata è una delle più particolari, definita anche come voce nera che commuove e incanta, questa definizione è spesso stata attribuita a cantanti come Anita Baker.

I punti di riferimento per l’artista salentina, sono artiste come Anastacia, Aretha Franckin e Mina.

In concerto a Cagliari

Alessandra Amoroso

Alessandra Amoroso

Il “10 tour” prende il nome dall’omonimo disco “10” o chiamato dalla stessa Alessandra anche “Io” perché ripercorre i 10 anni di carriera dell’artista salentina.

Il concerto non è altro che un racconto, attraverso canzoni e versi (recitati spesso dalla cantante stessa a luci spente) della sua carriera e del rapporto che la lega alla sua “Big Family”;

un festeggiamento per questo importante legame fatto di  musica ed emozioni.

Un concerto tenuto insieme da un collante speciale, fatto di legami, e in cui Alessandra non ha perso occasione per ringraziare ripetutamente tutti coloro che, in questa decade di successi, ma anche di momenti difficili, perdite e assenze, le sono stati vicini: fan, amici, crew, famiglia e colleghi

Alessandra Amoroso

Alessandra Amoroso

Un palco quasi interamente formato da ledwall che attraverso grafiche video, che accompagnano il pubblico alla comprensione completa dei testi della cantante.

Alessandra Amoroso, in questo concerto è accompagnata da una band formata da tre chitarre;

tastiere, basso, batteria e due coriste con cui ci si può subito render conto di quanta empatia ci sia tra lei e il suo staff;

la cantante fa il suo ingresso in scena scendendo le vertiginose scalinate sulle note di “La stessa”:

la prima delle ventotto canzoni, cantate senza esclusione di colpi dal pubblico, di una scaletta che, accanto ai pezzi dell’ultimo disco “10”, comprende le canzoni più significative della sua carriera, divise in tre blocchi.

Ballerini per questo concerto? No, non ce ne sono e non ci starebbero a fare nulla perché l’Amoroso sa cantare e ballare con tutta la sua sprizzante energia che coinvolge tutti ma proprio tutti.

Look rock per la cantante; assenti invece i due cambio d’abito per la tappa sarda di Alessandra, che si scusa, ma per il freddo non ha potuto cambiarsi.

Un concerto sicuramente che rimarrà nei ricordi di chi l’ha vissuto.

Leave a reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.