Act4change, il movimento di Activia per le Donne

154
0
Share:
act4change

Essere Donna oggi è diventato quasi un problema, essere Donna in un’ Italia afflitta dalla pandemia è proprio una tragedia.
I dati sono allarmanti su tutti i fronti: i casi di violenza di genere sono aumentati vertiginosamente, e non si parla solo di violenza fisica, ma anche di violenza psicologica. Senza dimenticare la violenza economica che a causa della disoccupazione femminile in costante aumento complice appunto l’emergenza sanitaria, ci regala dati davvero allarmanti.

Tre su quattro posti di lavoro persi sono di donne

Proprio così: tre dei quattro posti di lavoro persi durante la pandemia appartengono a donne, e questo non fa che aumentare la difficoltà per il genere femminile di accedere alle più basilari forme di indipendenza, come appunto quella economica.

Activia lancia Act4change

È per questo che quando sono stata contattata dal team Activia per aderire al progetto Act4change, ho accettato con profonda commozione e convinzione l’idea di far parte di questa meravigliosa iniziativa.

Activia, da sempre attenta al benessere di noi donne, oggi è al nostro fianco più che mai.

Act4change

act4change

Act4change è l’iniziativa di Activia a sostegno delle donne che hanno perso il lavoro durante la pandemia.

Come già detto tre su quattro dei licenziamenti a causa dell’emergenza sanitaria sono arrivati a donne, che si sono ritrovate da un giorno all’altro sole e senza una guida che desse loro qualche indicazione sulla possibilità di ricollocarsi nel mercato del lavoro.

E qui che entra in gioco Act4change che grazie alla partnership con Francesca Parviero professionista nel settore delle risorse umane, ha studiato un percorso rivolto alle donne disoccupate che vogliano ricostruire la loro immagine lavorativa a 360°.

Act4change

Act4change

Attraverso una serie di quattro live con professioniste di vari settori, ha preparato il campo al laboratorio finale aperto a 250 donne che vorranno ampliare e ricostruire il loro curriculum e attraverso la collaborazione con Adecco, avere la possibilità di essere reinserite nell’offerta lavorativa.

Insomma, un vero e proprio percorso di formazione che vuole aiutare concretamente le donne a ritrovare un po’ di quella fiducia e di voglia di ripartire da sé stesse.

Manca poco al laboratorio, si terrà infatti online tra il 22 e il 24 novembre, basta andare sul sito di Activia e per le 250 donne che si iscriveranno sarà davvero iniziare un nuovo capitolo di costruzione di fiducia soprattutto nelle proprie capacità, e quindi del proprio futuro, grazie ai numerosi consigli pratici, tra cui quelli delle specialiste di Adecco.

Non lasciatevi scappare questa bellissima opportunità, i posti stanno terminando.

Leave a reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pin It on Pinterest