La nostra mini vacanza ad Alghero

Share:
Alghero

Anche quest’anno ce l’abbiamo fatta, siamo riusciti a trascorrere qualche giorno nella nostra amata Alghero.

Chi mi segue sa quanto io ami questa città, quanto mi meravigli ogni volta che ci torno e quanto io senta proprio la necessità di tornarci!

Per noi non è solo vacanza. È stare insieme, staccare la spina, spegnere letteralmente il cervello e ricaricare le energie.

Come succede ormai sempre più spesso le ragazze hanno declinato l’invito e hanno preferito trascorrere qualche giorno a casa della nonna.

Alghero

La partenza

I giorni che siamo riusciti a concederci per questa mini vacanza sono stati cinque. Siamo partiti venerdì intorno alle 15,00 subito dopo la fine della giornata lavorativa di Roberto.

Alghero dista da Carbonia circa 270 km e ci vogliono circa 3 ore in auto.

Naturalmente con dei bimbi piccoli almeno una sosta è d’obbligo e noi come sempre abbiamo fatto pit stop a Tramatza!

Il viaggio è stato tranquillo, non abbiamo incontrato particolare traffico, e a parte qualche tratto disastrato la statale 131 è risultata abbastanza scorrevole.

L’arrivo in albergo

Conoscendo bene la città prenotiamo l’albergo sempre nella zona del lungomare in modo che riusciamo ad essere vicini al mare ma anche al centro storico.

Questa volta la scelta è ricaduta sull’Hotel Soleado, fronte mare, dotato di piscina e veramente super confortevole.

La nostra stanza era una quadrupla al primo piano con balcone vista mare, una goduria per gli occhi e soprattutto per lo spirito.

L’hotel è veramente carino, pulitissimo e ciò che più ho apprezzato è la gentilezza e la disponibilità del personale tutto, dalle receptionist alla Signora addetta alle pulizie che era il nostro buongiorno, con mega sorriso incluso, che ci faceva cominciare davvero bene la giornata.

Alghero

La piscina dell’Hotel Soleado

Alghero

La piscina dell’Hotel Soleado

L’hotel non accetta il bonus vacanza, ma vi posso assicurare che il rapporto qualità prezzo è veramente ottimo.

Altro aspetto da non tralasciare è stata l’attenzione alla coccola dei bambini, basta poco veramente per far sentire una famiglia a proprio agio in vacanza, e l’Hotel Soleado sicuramente ha tutto ciò che più serve a coccolare una famiglia come la nostra.

Appena arrivati e dopo aver lasciato le valigie ci siamo cambiati e siamo corsi in spiaggia! abbiamo fatto un mega bagno e abbiamo finalmente cominciato a sentirci davvero in modalità relax.

Alghero

I Comina

La Vacanza

Alghero è per tutti! Puoi decidere di trascorrere una vacanza all’insegna del divertimento o del relax, ha numerose scelte.

Non manca nulla, puoi fare escursioni in barca, mangiare buon cibo, visitare spiagge meravigliose.

Alghero

Noi naturalmente abbiamo dato la priorità ai bimbi e soprattutto alla lentezza.

La prima tappa fondamentale per noi ad Alghero è il Movida. Il ristorante è situato sui bastioni ed è gestito da Daniele che conosco fin da quando lavoravo nel mondo del vino.

Ci torniamo ogni volta che siamo ad Alghero e ogni volta è una garanzia. Ottimo cibo, ottima accoglienza, meravigliosa vista sul mare, insomma il top per noi.

Alghero

Gli spaghetti all’Algherese del Movida

Per la seconda giornata abbiamo scelto di visitare le Grotte di Nettuno. Situate nel promontorio di Capo Caccia, sono raggiungibili attraverso la “Escala del Cabirol” composta da 654 gradini oppure via mare.

Naturalmente noi abbiamo scelto di raggiungerla con uno dei battelli che partono ogni giorno dal porto della città.

Arrivare via mare è veramente stupendo perché si ha la possibilità di vedere tutta la costa, dalla piccola frazione di Fertilia, alla spiaggia Le Bombarde, fino a ritrovarsi sotto al maestoso promontorio di Capocaccia.

I bambini naturalmente sono rimasti a bocca aperta di fronte a tanta maestosa bellezza, e anche io e Roberto ne siamo rimasti piacevolmente affascinati.

Alghero

Capo Caccia

Alghero

Alghero

Alghero

Capo Caccia

Alghero

Comina’s Family

Alghero

Alghero
Alghero

Al rientro abbiamo fatto rifornimento di focacce dal Milese non potete non assaggiarle se andate ad Alghero, e ci siamo goduti la spiaggia fino a sera.

Meravigliosa Alghero

Gli altri giorni sono passati tra spiaggia, piscina e passeggiate al tramonto sui bastioni. Scoperta di nuovi ristoranti, vi consiglio vivamente il Jo Pier fronte porto, e la pizza veramente ottima della Bifora, sempre sui bastioni proprio di fianco al Movida.

Alghero

Uno dei piatti del Jo Pier

Una passeggiata tra le viuzze del centro storico alla sera vi darà la possibilità di visitare numerosi negozietti dove poter acquistare i meravigliosi manufatti di corallo, l’oro di Alghero.

Alghero

Passeggiata tra i vicoli

Alghero

I momenti migliori per godere di Alghero e del suo mare sono sicuramente la mattina presto, per gli sportivi una corsetta sul lungomare sarà d’obbligo, e la sera, il sole che tramonta visto dai Bastioni è qualcosa di magico.

Alghero

Tramonto sulla città

Sul sito Alghero Turismo troverete tante info, come quella che spiega la possibilità di fare un ticket unico e poter usufruire di numerose attrattive della città senza fare mille file e mille biglietti.

Insomma vi consiglio vivamente di farci un salto, noi ci stiamo già organizzando per tornarci al più presto.

Alghero

I Comina

Leave a reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.