Regionali Sardegna, Conosciamo Anita Pili

4221
0
Share:
anita pili

Le prossime elezioni regionali Sarde ci stanno dando la possibilità di conoscere le Donne di Sardegna più da vicino.

Tra queste Anita Pili, passionaria sindaca di Siamaggiore e mamma di due bimbi.

Leggiamo di più su di lei

Chi è Anita Pili?

anita piliA: Anita è innanzitutto una Donna. Una mamma (di Vittoria Maria e Giuseppe) e una lavoratrice che ha la passione per la politica da sempre.

Le prime esperienze politiche risalgono a quando non avevo neanche maturato l’età per esercitare il diritto al voto. Con molta modestia e con molta determinazione dal 2010 sono amministratore comunale.

Dapprima con il ruolo di Assessora e poi dal 2015 con quello di Sindaca del mio comune di residenza, Siamaggiore, nell’interesse delle comunità e del territorio.

Dal 2016 faccio parte del Consiglio delle Autonomie locali e sono vice coordinatore regionale dell’Anci Giovani.

Perché hai scelto di candidarti?

anita piliA: Ho scelto di candidarmi perché dopo aver maturato due esperienze nelle elezioni comunali dentro il mondo civico, ho voluto nuovamente sposare un progetto di respiro civico con #sardegna20venti, perché come il mio gruppo in consiglio comunale #impegnocomune, ha l’obiettivo di rinnovare la classe politica dirigente.

La politica ha bisogno di recuperare credibilità e sostanza. Le comunità hanno bisogno di una politica seria e credibile fatta da persone competenti e serie.

A cosa daresti priorità nel caso venissi eletta?

Prioritario è l’ascolto del territorio. Troppo spesso negli ultimi anni si è assistito a politiche di sviluppo locale calate dall’alto e poco inclini a rispondere alle esigenze dei territori e delle comunità. Direi che è necessario riportare al centro delle politiche regionali i nostri territori e le nostre comunità.

Leave a reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pin It on Pinterest