Su Corisceddu, Il raviolo di San Valentino

Share:
su corisceddu

San Valentino è alle porte e la nostra Elisabeth ci stupisce ancora una volta con Su Corisceddu, buonissima e bellissima ricetta in onore degli innamorati.

Fateci sapere se vi è piaciuta e se avete intenzione di cucinarla per il vostro lui o la vostra lei.

Su Corisceddu “ravioli per San Valentino”

Dosi per 5 porzioni

Ingredienti per l’impasto:

200 g. farina di grano duro, 25 ml. acqua, 75 ml. estratto di barbabietola rossa, un pizzico di sale.

Colore: Con l’estrattore ci procuriamo il succo della barbabietola rossa per colorare la pasta senza buttare via le fibre che utilizzeremo una volta fatte essiccare per la farcia dei ravioli.

Impastiamo

su coriscedduVersiamo la nostra farina di grano duro all’interno di una scifedda (ciotola tondeggiante e panciuta) l’acqua (un pizzico di colore) ed un pizzico di sale.

Amalgamiamo tutti gli ingredienti fra di loro per circa dieci minuti rendendo l’impasto bello liscio, vellutato ed elastico.

Ora il nostro impasto ha bisogno di riposo quindi lo metteremo dentro un sacchetto per alimenti chiuso e conservato in un posto fresco ed asciutto per almeno una mezz’oretta.

Prepariamo la vellutata

Ingredienti per la vellutata:

Una grossa patata, cinque zucchine medie, cinque foglie di basilico, olio extravergine di oliva ed un pizzico di sale.

Ingredienti per la farcia: 100 g. patate semolose 150 g. gorgonzola 100 g. fibre di barbabietole 100 g. formaggio pecorino stagionato.

Prepariamo la vellutata di verdure e le nostre sfoglie bicolore ricamate

su corisccedduIn un tegame di media misura e con bordo alto, adagiamoci dentro la patata sbucciata intera, le zucchine intere e solo a fine cottura una presa di sale e basilico fresco, versiamo acqua fredda sino a coprire le verdure, chiudiamo con il coperchio e lasciamo bollire a fuoco non vivace per una mezz’ora.

Intanto che la nostra verdura cuoce ci prepariamo la farcia amalgamando tutti gli ingredienti per il ripieno dei ravioli per poi riprendere in mano l’impasto e preparare le sfoglie in due tonalità di colore.

Le sfoglie e la farcia sono pronte, scoliamo le verdure e le frulliamo con tutta la loro acqua di cottura e lasciamo riposare.

su coriscedduPrepariamo quindi i nostri ravioli abbastanza grandi a forma di cuore, due per porzione, ci servono due formine a forma di cuore una per il taglio del raviolo ed una per il taglio dell’impasto, smerliamo i bordi creando un bel movimento della pasta e decoriamo con due piccolissimi cuoricini.

Ecco, tutto è pronto, mentre i ravioli cuociono in abbondante acqua salata, iniziamo a preparare i nostri piatti versando un bel mestolo di vellutata delicata al centro del piatto, scoliamo i nostri ravioli, spadelliamoli un pochino con un filo di olio extravergine di oliva e trasferiamoli nel piatto.

E’ giunto il momento di servire, vi consiglio per gli amanti del formaggio una crema di gorgonzola calda da versare sopra la vellutata.

Buona festa degli Innamorati

Leave a reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.