Intervista a Mariangela Pira, la Giornalista Economica di Sky Tg 24

1329
0
Share:
Mariangela Pira

Mariangela Pira è una di quelle persone che entrano nella tua vita senza accorgertene e che pensi ne abbiano sempre fatto parte.

Una donna straordinaria, umile, sempre pronta a regalare un consiglio e soprattutto sempre molto disponibile. Un esempio, un punto di riferimento per tante donne, e lasciatemelo dire anche per la sottoscritta.

Seguitissima sui social, Mariangela Pira è uno dei volti più noti del giornalismo italiano, ed è sicuramente la giornalista economica più amata, perché capace di far comprendere a chiunque le più complesse tematiche finanziarie.

Mariangela Pira

Mariangela Pira

Originaria di Dorgali, paese della provincia di Nuoro, al quale è legatissima, dopo la laurea all’Università Cattolica del Sacro Cuore, continua la sua formazione nei più prestigiosi atenei del mondo.

Diventa giornalista nel 2003, e inizia la sua carriera all’Ansa di New YorkClass Cnbc, Ministero degli Esteri italiano, Sky, il curriculum di Mariangela Pira è un susseguirsi di successi.

Esperta di Cina e di Estero, è stata spesso inviata anche in zone di guerra, come l’Afghanistan.

Fozza Cina, Cronaca di un disastro non annunciato, Anno Zero, e Il Mondo Nuovo sono i libri che ha pubblicato dal 2017 ad oggi. Libri che sanno raccontare in maniera semplice temi importantissimi per la vita di tutt* noi.

Possiamo ascoltarla ogni giorno non solo su Sky Tg24, ma anche sul Podcast di grande successo 3Fattori, una finestra sulla geopolitica, la finanza e l’economia internazionale.

Molto attenta ai temi che riguardano la parità di genere e l’istruzione, abbiamo provato a contattarla e a porgerle qualche domanda.

Mariangela Pira

Mariangela Pira

Mariangela, quanto è importante lo studio e la formazione nel mondo odierno, soprattutto per le giovani donne?

“Lo studio è importantissimo, basilare direi. Per tutt*. Donne e uomini, anche in vista di una parità effettiva. Solo con l’istruzione puoi migliorare le cose e puoi operare dei cambiamenti. Istruendoti peraltro, capisci anche le ragioni della diversità di genere. È sicuramente l’unica via per poter avere un reale vero cambiamento. Questo va un po’ sottolineato. Non dobbiamo pensare solo a città come Roma, Milano, ma dobbiamo pensare a tutti quei paesi dove di fatto non c’è parità e non c’è istruzione. Penso a quartieri poverissimi, come a Palermo, dove non ci sono neanche asili nido. In questi luoghi manca l’istruzione proprio dalla base.

Mariangela Pira

Mariangela Pira

La Parità di genere è un tema molto caldo, soprattutto in questi ultimi anni. Quanto è importante raggiungerla e soprattutto in quale modo possiamo ottenerla realmente.

“Ci metteremo tantissimo a raggiungere la Parità di genere. È una questione culturale. Come spesso amo dire, veniamo da duemila anni di silenzio. E duemila anni di silenzio non sono facili da recuperare! Tu hai i miti greci, nei quali la donna veniva considerata zero.
Io trasformata in giovenca, Eco privata della voce, che diventa poi uno strumento per far ascoltare la voce degli altri, Penelope sgridata dal figlio Telemaco. C’è un reale problema di mancanza di voce che va avanti da tantissimi anni. Questo è il motivo per cui non abbiamo voce ancora oggi, e ci vorrà tempo. Questo movimento verso la parità è già iniziato.
E sì! Ci vorrà tantissimo tempo perché non è una mera misoginia, il problema è culturale.

Leave a reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pin It on Pinterest