Il coraggio di Cambiare

12
0
Share:
Cambiare

Il coraggio di cambiare sembra addirittura qualcosa di banale, comico, scontato. Cosa Significa? Perché bisogna avere il coraggio di cambiare?
Non ho una risposta precisa, io stessa mi faccio molto spesso questa domanda, ma dopo che mi avete vista insieme alla mia famiglia nel programma di RaiUno Vieni da me, questa domanda me l’avete fatta davvero in tantissimi.
Cambiare non significa necessariamente mutare noi stessi, magari abbiamo bisogno di cambiare una situazione familiare, un lavoro, casa!
Ci sono tante cose che dovremmo avere il coraggio di cambiare.

La Mia Scelta

Come ormai sapete io ho cambiato la mia vita dando un radicale taglio al passato. E’ partito tutto dalla scelta di separarmi dal mio primo marito, ma questo ha innescato inevitabilmente una serie di reazioni e di conseguenza di cambiamenti intorno a me e quindi anche nuove consapevolezze.
Consapevolezza sicuramente di voler essere felice, di voler vivere l’unica vita che ho senza dovermi preoccupare di ciò che sia giusto per gli altri o di come gli altri mi giudicano.
Devo essere sincera però, ho sempre avuto paura solo del giudizio della mia famiglia, soprattutto di quel padre che voleva che vivessi prepotentemente una vita non mia.

Scelte Altrui

Per gran parte della mia vita ho subito le decisioni altrui, sono stata trasportata dagli eventi, e poco ho potuto farci.
Si , me lo avete chiesto in tante, mio padre era un violento, non con noi figli, mia madre non lo avrebbe mai permesso, ma sicuramente il modo in cui la trattava ci terrorizzava davvero. Ma mia madre è stata brava, forte, ci ha regalato un’infanzia felice e ci ha insegnato a risollevarci sempre e a non demordere mai.
Quando ho chiuso i rapporti con mio marito inevitabilmente ho interrotto anche i rapporti con questo padre padrone  adottivo che la vita mi ha imposto… Si adottivo, perché il mio padre biologico ha scelto un’altra strada… ma questa è un’altra storia.

Cambiare Padre

Io in ogni caso un padre ce l’ho, è mia madre, che se potessi davvero parlarvi di lei capireste perché la amo così tanto e perché sono così fiera quando mi dicono che ho le “palle” di mia madre.
Non ho mai avuto vergogna di chi ero e non mi sono mai vergognata di quello che voglio essere.
Sono un libro aperto, non mi nascondo mai. Non so se sia un pregio o un difetto, però non mentire su me stessa mi fa stare in pace.

Cambiare…

Ho cambiato parametri, ho cambiato rapporti, ho cambiato il mio modo di voler bene. Sono in pace con tutti, ma il mio cuore è di pochi. Non perché io sia speciale, ma perché a chi non merita non regalo più nulla.
Ho sofferto, sì, come tutti. Questo non fa di me una vittima ma una guerriera.
Dovevo parlare di questo in Rai, ma Alex ha fatto i capricci e abbiamo dovuto correre, dovevo darvi questo messaggio.
A volte per cambiare non servono soldi, non servono amici… serve solo tanto coraggio.
Alle tante donne che mi scrivono e che hanno capito che la mia è una storia forte, vera e sofferta voglio solo dire di avere il coraggio.

cambiare

Abbiate Coraggio

Abbiate il coraggio di amarvi, voi che mi scrivete che dopo la nascita del vostro bimbo non vi riconoscete più;
abbiate il coraggio di denunciare e di lasciare, voi che mi scrivete chiedendomi aiuto per scappare da quell’uomo che travestito da principe vi ammazza di botte;
abbiate il coraggio di essere voi stesse, voi che vorreste amare una donna e invece fingete per non ferire un padre che secondo me capirebbe benissimo;
abbiate il coraggio anche di lasciare il padre dei vostri figli se non lo amate più… fingere fa male a tutti, ma soprattutto è una tortura per voi stesse.
Abbiate anche il coraggio di non giudicare e di non giudicarmi voi che leggerete questo post, scritto davvero col cuore per un’amica che ha solo il bisogno di trovare il coraggio.

Share:

Leave a reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.