Ti presento una Blogger: una chiacchierata con Marica Ferrillo

497
0
Share:
Marica Ferrillo

Ho conosciuto Marica Ferrillo virtualmente un bel po’ di anni fa, su Instagram.

Mi è piaciuta subito perché mi dava una sensazione di verità, trasparenza. Marica racconta la sua vita virtuale con garbo e discrezione, non è mai scontata e ha sempre una parola dolce per chiunque.

Spero di riuscire ad incontrarla realmente, intanto ha accettato di raccontarsi nella mia rubrica…

Perché hai aperto un blog?

Marica Ferrillo

Marica

Sentivo la necessità di avere più spazio per raccontarmi.

Sono partita da Instagram, dove ogni giorno pubblicavo e pubblico pezzetti della mia vita.

Le persone erano sempre più interessate e coinvolte verso quello che scrivevo e quindi mi sono detta perché no, proviamo… ed eccomi qui!

Che tipo di blogger sei?

Faccio ancora fatica a riconoscermi come blogger, ho tanto ancora da imparare e da migliorare.
Amo definirmi come una ragazza che racconta di se, della sua vita e delle sue passioni virtualmente.

Il mio blog è diventato giorno dopo giorno parte fondamentale di me.

Marica Ferrillo

Marica e la sua Famiglia
Foto di Orsola del Prete

Per te è lavoro o hobby?

È partito solo come un hobby, senza alcuna pretesa ed oggi è un lavoro a tutti gli effetti.

Come ogni lavoro che ho fatto nella mia vita ci metto il cuore e tanta dedizione.

Dico sempre però, “che è un lavoro che mi ha scelto” e di questo sono molto fiera.

Marica Ferrillo

Marica Ferrillo

Qual è l’emozione più bella legata al blog?

Vederlo crescere pian piano negli anni è sicuramente stata una soddisfazione per me.

L’emozione più grande è poter fare delle bellissime esperienze, anche in giro per il mondo, sia con la mia famiglia che con delle persone meravigliose che ho conosciuto durante questi anni.

Spero davvero con il cuore di poter vivere ancora emozioni meravigliose e di poterle raccontare sul blog come ho sempre fatto.

Leave a reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.