Ti presento una blogger: Una Sarda tra le Nuvole aka Lucia Cosseddu

Share:
Una Sarda tra le nuvole

La felicità che mi da questa rubrica non ha eguali. Soprattutto quando intervisto blogger che ho avuto il piacere e l’onore dei conoscere di persona!

Lucia è una di queste, un concentrato di purezza, delicatezza e sorrisi che le danno un’aria sognante che ti rapisce… quasi fosse perennemente tra le nuvole. In più è una Sarda doc… Una Sarda Tra le nuvole.

Ve la presento in questa breve intervista.

Una Sarda tra le nuvole

Lucia

Lucia, perché hai aperto un blog?

Desideravo un pezzetto di mondo (virtuale) che fosse tutto mio.

Volevo scrivere e cosi ho creato un posto in cui farlo. Dove poter essere d’ispirazione per chi vuole fare un viaggio e d’aiuto concreto per chi lo organizza.

Il mio Blog è un diario pubblico dove i confronti e gli spunti non finiscono mai, dove posso essere me stessa e parlare apertamente di temi che variano in continuazione. Unasardatralenuvole.com è la massima espressione della mia creatività. 

Una Sarda tra le nuvole

Lucia Una Sarda tra le Nuvole

Che tipo di blogger sei?

Con l’uscita del nuovo Blog mi sono fatta questa domanda spesso e trovare una risposta è stato difficile. Ho iniziato come Travel Blogger ma non mi rispecchia interamente in quanto parlo anche di Donne, di Arte, di Vita in generale, sempre cercando di rimandare a messaggi positivi.

Quindi oggi mi definirei cosi: Travel & Positive Blogger.

Per te è lavoro o hobby?

Essere una Blogger oggi è un hobby, una grande passione che spero diventerà un lavoro in seguito, grazie alla determinazione e all’impegno.

La  scrittura è ciò che più mi rende felice e libera, e lavorare in questo ambito è ciò a cui punto adesso. 

Una Sarda tra le nuvole

Una Sarda tra le Nuvole

Qual è l’emozione più bella legata al blog?

L’emozione più bella arriva quando una persona che non conosci ti scrive che ha trovato il coraggio di partire e cambiare vita grazie a quello che hai condiviso, o quando ti ringraziano perché con i tuoi consigli di viaggio hanno vissuto esperienze uniche.

O ancora quando grazie alla rubrica Donne Ordinariamente Straordinarie arrivano messaggi di ragazze che si sentono meno sole e più motivate a lottare, dopo essersi immedesimate in una delle Donne raccontate. 

L’emozione più grande è arrivare alle persone, e nei casi migliori, essere d’aiuto. 

Leave a reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.