Milano Fashion Week in scena la moda Donna

178
0
Share:
Milano Fashion Week

Una settimana della moda triste e scossa dalla morte dello stilista Karl Lagerfeld.

Così dal 19 al 25 febbraio, a Milano, è andata in scena la Milano Fashion Week dedicata alle donne dove sono state presentate, dai vari brand, le nuove collezioni per la stagione Autunno-Inverno 2019/2020.

Tra colori bold, animalier, colori naturali e monochrome, che cosa s’indosserà nel prossimo autunno?

Scopriamolo insieme.

STILE MASCHILE PER LE DONNE

Milano Fashion WeekTra giacche a doppio petto, il ritorno delle power shoulders o spalle oversize anni 80, outifit con stampo mannish e tessuti con motivi check, la moda italia prende in considerazione, ancora una volta, lo stile maschile oggi più che mai sinonimo dell’eleganza femminile.

Grande protagonista della stagione è la blazer dress: lasciati a casa i pantaloni e gonne questo elegante capo s’indossa sa solo;

per l’occasione questo indumento è stato presentato da Emporio Armani, Fendi e Alberta Ferretti.

LE MOTIVI E LE FANTASIE DI QUESTA MFW

Le fantasie e i motivi più in voga di questa MFW sono diversi fra cui:
animalier, già in tendenza in quest’autunno-inverno 2018/2019, si conferma il leitmotiv più grintoso e più longevo degli ultimi tempi, declinato su maxipull di lana tigrati (Max Mara), sui puimini edgy e avant garde come la zebra (Moncler Genius), cappotti leopardati (Bottega Veneta);

Milano Fashion Weekrose, declinata in stampe su seta rossa (Blumarine), applicazioni di pizzo e dipinte come decoro (Prada) o in un antico e nostalgico ricamo (Antonio Marras);

cuori, fantasia declinata in ogni forma come ad esempio le stampa su tessuti techno (MSGM), su cut out che si apre sul décolleté dei look girllish (Vivietta);

rombi, fantasia molto chic di questa stagione sfoggiata da tre grandi maison di moda, ognuna in differenti versioni: essenziali da Versace, lurex da Blumarine e ad Arlecchino da Gucci.

I TESSUTI DI TENDENZA

Milano Fashion WeekPelle e velluto, questi i due principali tessuti.
Fra tute, cappe e pantaloni, il velluto si conferma il tessuto d’eccellenza di questa MFW.
A righe, liscio, in capi sportivi o chic, tinta unita soprattutto o in tessuti rigati, spopolerà anche nei guardaroba per la prossima stagione invernale; con un rimando agli anni 70′.

I tessuti di pelle saranno di tendenza anche per i prossimi 100 anni perché è rock ma allo stesso tempo elegante, in poche parole la pelle è sinonimo di femminilità. In questi giorni se n’è vista tanta, ma davvero tanta di pelle, nera, ma non solo.

Tubini, chiodi, shorts, gonne e giubotti parka, queste le declinazioni della pelle in questa MFW.

I COLORI DELL’INVERNO

Se vi aspettate solo classici colori autunnali e invernali per la stagione di fine anno (saranno di moda anche quelli tranquilli) allora non siete nella strada giusta; preparatevi per i colori bold e monochrome (rosso, giallo, arancione e verde smeraldo) e total white, immancabile per questa stagione, adatto per andare a lavoro.

Leave a reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.