Oretta Scalisi, la Maestra Vittima di Femminicidio ricordata da Senso Comune

894
0
Share:
Oretta Scalisi

Oretta Scalisi era una giovane donna che in una giornata come tante, mentre tornava a casa da lavoro ha incontrato la morte.

Era il 5 novembre del 1957, Oretta Scalisi, parte dalla stazione di Cagliari per recarsi a Carbonia, città nella quale insegna in una piccola frazione, Piolanas.

Il tragitto dalla stazione di Barbusi alla chiesa sconsacrata di Piolanas adibita a scuola è impervio e isolato. Oretta trova ad aspettarla in stazione una bicicletta, mezzo messo a disposizione della giovane maestra per raggiungere il posto di lavoro.

Oretta Scalisi

Copia della bicicletta di Oretta

Oretta però non è tranquilla, il percorso è isolato, ma la felicità di poter insegnare finalmente a delle alunne e degli alunni che per la prima volta avrebbero avuto un’insegnate per tutto l’anno scaccia momentaneamente i timori.

Alle 12,30, dopo la fine delle lezioni, Oretta prende la sua bicicletta per tornare in stazione: non ci arriverà mai.

Scatta l’allarme del marito che non vedendola rientrare si preoccupa e allerta le autorità.

La giovane maestra verrà ritrovata nella notte senza vita.

Oretta Scalisi

Oretta Scalisi

Questa è una delle prime storie di violenza di genere che si ricordi nella mia città, un ricordo ancora oggi molto vivo e doloroso.

Proprio per questo l’associazione Senso Comune ha deciso attraverso il lavoro delle sue volontarie e dei suoi volontari di ridare lustro al monumento eretto in ricordo di Oretta Scalisi.

Oretta Scalisi

Oretta Scalisi

Grazie anche alla disponibilità della proprietaria dei terreni scenario della tragedia, Arianna Piredda, l’associazione Senso Comune ha ricostruito il Sentiero di Oretta, che guida chiunque voglia andare a deporre un fiore o dedicare un pensiero alla giovane vittima, di ripercorrere il suo stesso tragitto, fino ad arrivare al luogo del delitto che oggi è davvero un luogo che vuole trasmettere pace e rinascita.

Oretta Scalisi

Il Sentiero di Oretta

Stamattina il lavoro svolto dalle volontarie e dai volontari è stato presentato alla comunità, in una data scelta proprio perché rappresentativa del messaggio, Giornata internazionale dei diritti della donna.

Oretta Scalisi

Senso Comune

Bellissima anche la rappresentazione teatrale proposta dalla Compagnia la Clessidra dell’accaduto, emozionante rivivere la giornata del 5 novembre proprio come vissuta da Oretta.

Una giornata di riflessione che ci rende consapevoli che troppe donne continuano a morire per mano di un uomo, che il femminicidio, la violenza in ogni sua forma, sono un problema comune e tutte e tutti abbiamo il dovere di fare qualcosa affinché non si debbano ricordare altre vittime come la povera Oretta Scalisi.

Leave a reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pin It on Pinterest