Regionali Sardegna, Conosciamo Maria Cristina Marongiu

1696
0
Share:
Maria Cristina Marongiu
Maria Cristina Marongiu è l’ospite di questa intervista, madre e artista che ho il piacere di conoscere di persona.
Leggiamo insieme chi è e perché ha deciso di mettersi a disposizione dei suoi conterranei.

Chi è Maria Cristina Marongiu

MC: Sono nota come Chicca e sono una mamma, interior designer, docente, manager e organizzatrice di eventi: mi considero tante persone in una, come d’altronde potrebbero considerarsi tante di noi.
“Una donna dovrebbe essere due cose: chi e cosa vuole” -Coco Chanel
Ho conseguito il diploma all’Istituto magistrale, ma ho sempre amato il mondo del design, della progettazione e dell’arredamento.
Maria Cristina MarongiuPer questa mia grande passione, appoggiata da mia madre, decisi di iscrivermi all’Istituto Europeo di Design di Cagliari, per poi conseguire il diploma superiore in architettura d’interni.
Dopo un’esperienza professionale in uno studio tecnico cagliaritano, mi fu proposto di partire a Milano per lavoro.
Ma la mia scelta fu quella di restare nella mia Terra, crearmi una famiglia e avviare uno studio in proprio a Sant’Antioco, mio paese natale.
Questo forte legame per la mia terra, nasce da un forte legame con la famiglia. 
Ultima di 9 figli, nata da genitori imprenditori e da sempre impegnati nel lavoro.
Inoltre, la mia passione per le sfide mi ha condotto ad avviare alcune iniziative imprenditoriali nel settore ricettivo e nei servizi, che tutt’ora gestisco, conciliandole con la famiglia e i molteplici impegni ed interessi.
Negli ultimi tempi ho riscoperto la passione per l’insegnamento, in un primo momento, tenendo corsi di decorazione del mobile in tutta la Sardegna e in seguito, insegnando nella scuola primaria.
È solo nell’ultimo anno che è cresciuto sempre di più il mio interesse nei confronti del pubblico e della comunità cittadina, collaborando attivamente all’organizzazione di eventi e alla promozione con associazioni del paese.

Perché hai scelto di candidarti?

MC: Perché vedo il cambiamento come una sfida estremamente stimolante! Vorrei provare a contribuire allo sviluppo della nostra comunità attraverso nuove idee e alla mia voglia di fare.

A cosa daresti priorità nel caso in cui venissi eletta?

Maria Cristina MarongiuMC: Credo che per l’economia sarda, un volano strategico, possa essere il turismo.
Esso infatti, ha delle potenzialità di crescita enormi, ma è bensì importante valorizzare le risorse dell’Isola, a partire dal patrimonio storico, fino ad arrivare a quello paesaggistico, agroalimentare ed enogastronomico.
Credo fortemente che la nostra sfida sia quella di fare rete tra le imprese.
Con l’obbiettivo di favorire la creazione di un ecosistema determinante nel valorizzare il Marchio Sardegna nel mondo.
Questo mio personale obiettivo è base della politica del gruppo Sardegna20venti, a cui ho dato ampia disponibilità per le prossime elezioni del consiglio regionale, che avverranno in data 24 febbraio 2019.
Viviamo in uno dei luoghi più belli dell’Italia e forse posso spingermi anche a dire, più belli al mondo! Ho acquisito questa consapevolezza viaggiando e occupandomi per più di 10 anni di turismo.
I nostri ospiti scelgono la destinazione Sardegna per il mare, ma noi sappiamo bene che la Sardegna è molto di più…

Leave a reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Pin It on Pinterest