Che fatica settembre, Diario di una gravidanza e di una vacanza.

204
0
Share:
settembre

Eccoci qui settembre, sei arrivato in un batti baleno carico di impegni, visite, novità ed il tanto atteso ma temuto back to school. Nei brevi attimi di tregua che mi concedi sento ancora la brezza del mio maestrale, il profumo del mirto e del ginepro, e la sabbia tra i piedi, per tutto questo i brasiliani hanno una parola saudagi, io più semplicemente lo chiamo mal di Sardegna.

Sardegna

Penisola del Sinis

Le nostre vacanze in terra sarda

Sono state un concentrato di divertimento sole e relax, siamo stati nelle nostre spiagge del cuore e ne abbiamo visitato di nuove, Gioele ha scoperto la città archeologica di Tharros e le spiagge paradisiache di San Giovanni del Sinis  raggiungibili comodamente a bordo del trenino di Tharros, che fantastica avventura.

Per Ferragosto la nostra tappa è sempre la città di Alghero, un pezzo del mio cuore è sempre lì;

la mia piccola Barcellona che non dorme mai, piena di colori di botteghe e di storia, mi piace sedermi sui bastioni e ammirare il tramonto in direzione Capo Caccia, cosa chiedere di più?

Nel periodo estivo la città è sempre vestita a festa ma il 15 agosto è ancora più bella grazie allo spettacolo pirotecnico che colora di magia l’area portuale.

sardegna

Gioele

sardegna

Gioele al tramonto dei Bastioni di Alghero

Gran parte della nostra vacanza ha come base la città medioevale di Bosa la mia città natale, più passano gli anni più mi piace perdermi e curiosare in vicoli o botteghe ricche di storia e di buon cibo.

Fingersi turista in luoghi familiari, far scoprire a Gioele il percorso del fiume, la storia e i misteri dei reali Malaspina, i piatti tipici, i dolci della tradizione e perché no aspettare i pescatori sulle rive del fiume e scoprire il pescato del giorno che poi finirà in cucina da nonna Caterina, la mia mamma o nel nostro ristorante del cuore Sardineri nel Borgo di Modolo.

Vi ho già detto che qui il tempo pare fermarsi ma in realtà corre veloce, le giornate volano la mia pancia cresce, cresce sempre più;

ma non mi fermo mai il mare è sempre lì che mi aspetta, nemmeno quest’anno ho rinunciato alla mia maschera, alle mie brevi immersioni al mio saluto al mondo sottomarino.

Settembre, Ventottesima settimana

settembre

Passeggera7

Io e la mia passeggera7 stiamo bene insieme, o cerchiamo di stare bene insieme.

È un periodo colmo di visite ed esami, controlliamo la sua crescita, il grande caldo non è stato un buon amico anzi;

ora piano piano cerchiamo di sistemare tutto! Abbiamo scelto il passeggino e l’ovetto per il trasporto in auto.

Con Gioele abbiamo acquistato la prima tutina, sembra ancora impossibile, intanto mi guardo intorno creo la lista nascita e sinceramente dovrei veramente iniziare a comporre la borsa per l’ospedale con il corredino e tutto ciò che sarà necessario, devo programmare il tour del reparto nascita, che altro? È settembre, c’è il rientro a scuola di Gioele! Quest’anno ci attende la seconda elementare, ripetete con me “andrà alla grande”!

Grembiule pronto, libri anche, abbiamo etichettato qualsiasi cosa, e naturalmente perderà qualsiasi cosa!

Io sono pronta?

Leave a reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.